La squadra

Paroladordine non potrebbe esistere senza la fantastica squadra di fanciulle - e amiche - super organizzate. Vuoi conoscerle meglio?
Eccole qua:


★ ISABELLA MARINOZZI ★

isabo-design-paroladordine

Ciao! Io mi occupo di tutta la parte grafica di Paroladordine, perché anche l'organizzazione va comunicata in modo coerente e razionale.
Sono graphic designer a tempo pieno e mamma bis, quindi per me è fondamentale fare affidamento all'arte della pianificazione per riuscire a non soccombere agli impegni quotidiani. Qualsiasi cosa
io debba organizzare, cerco sempre di curarne anche il lato estetico, perché l'occhio (soprattutto il mio) vuole la sua parte. E poi si sa, mantenere l'ordine di spazi belli viene molto più facile.
Se volete, potete venirmi a trovare anche su isabodesign.com, il mio blog personale, dove mostro i miei lavori di grafica e handmade.


  EMANUELA CIPELLETTI 


Ciao, mi chiamo Emanuela ma da sempre e per tutti sono laManu.
Per Paroladordine gironzolo nella rete in cerca di idee, spunti e soluzioni furbe, anche creative ed esteticamente piacevoli.
Nella vita di tutti i giorni sono una "normale" donna multitasking, cioè faccio mille cose contemporaneamente: mi destreggio tra un lavoro a tempo pieno (sono Office Manager Supervisor e Personal Assistant), svariati interessi che mi appassionano (uncinetto, maglia e tutto quello che è fatto a mano e "fai-da-me") e un compagno che mi supporta e mi sopporta (perché starmi dietro a volte è "impegnativo"). Per questo, se non avessi una mente organizzata e organizzativa, la mia vita sarebbe un incubo.
Ah, dimenticavo, in tutto questo potevo forse farmi mancare un blog? laManogoround è nato da meno di un anno e parla di me e del mio mondo.


★ CLAUDIA BOCCINI 

paroladordine-squadra-claudia

Mi chiamo Claudia, sono nata e vivo a Roma anche se ho origini toscane - anzi, senesi - di cui sono molto orgogliosa e, lo scorso agosto... ho superato il traguardo dei 50 anni! Lavoro nella pubblica amministrazione e vivo insieme a Francesco, il mio "complice preferito" di avventure e scoperte. Fino all'età di 23 anni ho vissuto l'esperienza scout ed è grazie a loro se ho attenuato almeno un po' i miei difetti da figlia unica abbastanza viziata e ho scoperto il piacere di mettermi in gioco.
Cosa mi caratterizza? Cerco di vedere il lato positivo di ogni situazione, sono curiosa, mai ferma e con mille interessi che cerco d'incastrare in un'agenda disperatamente sempre più piena. Ah, dimenticavo: non appena ho un minuto libero, viaggio! Privilegio l'essere all'apparire, ma amo perdutamente lo stile, il design e l'arte... che cerco di trovare anche nei piccoli borghi, nei luoghi meno frequentati e ovviamente nelle grandi città d'Italia (con qualche puntata "fuori confine"). Credo che sia molto importante riempirsi gli occhi di bello per trarne linfa vitale e lo stimolo a migliorarsi, a qualsiasi età.
Quando Alessandra mi ha proposto di far parte della sua squadra di talenti sono stata davvero felice e, lo ammetto, anche un bel po' preoccupata: i miei spazi, la mia casa, la scrivania dell'ufficio sono la sintesi perfetta dell'anti-organizzazione! Tuttavia, nei miei viaggi sono organizzatissima: ogni piccolo dettaglio è analizzato e se ci sono criticità... si risolvono! Condivido sul mio blog La Bussola e il Diario (non lo conosci? Passa a dare un'occhiata!) e sui social media il resoconto dei luoghi che visito e gli itinerari, cercando di non limitarmi ai luoghi più turistici. Su Paroladordine seguirò il settore relativo all'organizzazione in viaggio, condividendo con te piccole astuzie che rendono un viaggio migliore, più "facile" e, il più delle volte, anche meno costoso.


★ MONILA VALSECCHI 

paroladordine-monila

Ciao sono Monila!
Cosa ci faccio qui? Non sono un'archeologa, non sono graphic designer, non sono manager... sono solo la mamma di due bambine, con un marito e un dalmata che ride (non ride con la coda, no, ride con i denti proprio come noi) e non poteva essere diversamente perché il mio motto è "il sorriso è una linea curva che raddrizza tutto"!
Ci ritroviamo tutti in quotidianità di dis-organizzazione dove verrebbe da piangere, ma sono convinta che si affronta tutto meglio se ci si ride sopra.
Da bambina il mio gioco preferito era disegnare, e se non disegnavo... avrei passato ore a guardare "i grandi" disegnare. Da vent'anni dipingo la porcellana, qui proverò a strapparti un sorriso con i miei ghirigori.
Se ti va di vedere i miei lavori o i sorrisi del mio dalmata mi trovi qui:
www.Facebook.com/MonilaporcellanaDipintaAMano
monilahandmade.blogspot.it
Instagram.com/monilahandmade


★ MAYDA ROJAS

paroladordine-squadra-mayda

Ciao! Sono Mayda, Q.Q. messicana (per il significato dell'acronimo vedi qui, n.d.r.), figlia di un cantante rock psichedelico e della sosia di Emily Gilmore. Ho traslocato almeno quindici volte per via degli impegni paterni, ma ora sono felicemente trapiantata a Roma e vivo con mio marito Diego e nostro figlio Stef, seienne ordinatissimo di natura. Nella mia vita precedente (la messicana) ho studiato pedagogia e seguito diversi master e corsi su temi umanistici (anche qualcuno in - udite udite - gestione della casa per far contenta la mamma!); ho insegnato fin da subito le stesse materie e coordinato diverse forme di volontariato e lavoro sociale - ospizi, asili, ospedali, strada, comunità: tutti diversi e tutti hanno riempito la mia vita, aiutandomi a diventare flessibile e attenta ai bisogni altrui. Nella mia vita attuale (la romana) come moglie e madre uso la flessibilità per soddisfare i bisogni dei miei due uomini, il progetto più entusiasmante e complesso a cui abbia mai partecipato.
Il mio rapporto con l'organizzazione? Da sognatrice cronica, procrastinatrice devota e filosofa della tastiera, la mia è la storia di una messicana barocca alle prese con gli spazi italiani - belli, ma piccoli. Il mio approccio a organizzare nasce proprio dall'abbinare questi due aspetti, scoprendo un'attività tremendamente creativa e stimolante: una sfida che giorno per giorno risolve tanti problemi (anche avere più tempo libero). Senza dimenticare che a volte aprire un armadio pensato, curato e mantenuto fa anche sorridere di piacere.
Quando ho notato la grande empatia sull'organizzazione con Alessandra ed Emanuela è stato un colpo di fulmine! Abbiamo subito iniziato a scambiarci informazioni e confrontarci, finché un giorno mi sveglio e... mi ritrovo in un gruppo meraviglioso appena nato, Paroladordine. Mi sento come quella piccola ape della canzone No rain dei Blind Melon (sembra di mille anni fa, ma è della fine degli anni Ottanta - ecco sto iniziando a divagare...): parliamo la stessa lingua - l'organizzazione -, vogliamo trovare un posto alle cose e, soprattutto, vogliamo migliorare la nostra vita. Siccome il mio percorso è stato davvero tortuoso, adesso mi piace incoraggiare chi teme di non farcela (come una cheerleader!): sono rimasta una "professoressa dentro" e nutro una grande passione per l'essere umano, quindi per Paroladordine contribuirò con esempi, aneddoti e personaggi da cui prendere ispirazione.


★ SERENA SCUDERI

 paroladordine-squadra-serena

Sono cresciuta con i vinili e lo stereo a palla: il silenzio per me è solo un altro suono, quello della Notte, o dello Spazio Cosmico.
Dai trentatrè giri alle musicassette, al walkman amico fedele di ogni estate al primo Ipod: la musica è sempre stata protagonista della mia vita.
Cantando qua e là ho cominciato a lavorare nel mondo della Musica, che è tuttora il mio mestiere, e che amo incondizionatamente. Su Paroladordine ogni mese ti regalerò una playlist dedicata... allora cosa aspetti? Metti le cuffie e alza il volume dello stereo e buon ascolto!


★ CRISTINA FERRANDO

paroladordine-lasquadra-cristina

Ciao! Sono Cristina.
Sono convinta di aver scritto nel DNA l'amore per il verde, forse perché un bisnonno era giardiniere in una villa ad Aix en Provence e i miei genitori, da fidanzati, sognavano una casetta con un giardino pieno di rose...
Molti anni dopo, quando avevo dodici anni, da Torino, dove sono nata, ci trasferimmo nel Pinerolese e finalmente avevamo un giardino dove poterci sfogare.
Il risultato fu un po' un caos, rose ovunque in maniera indiscriminata e, sul retro, l'orto dove crescevano gli ortaggi che più ci piacevano.
Insieme alla mia mamma ho imparato i primi rudimenti del giardinaggio e il nome delle piante, infatti, insieme avevamo un erbario dove raccoglievamo i fiori raccolti durante le nostra passeggiate in montagna. Esperienza che mi fu utile durante gli esami di botanica alla Facoltà di Scienze Forestali.
Adesso vivo in Val Pellice, una bellissima vallata nel sud della Provincia di Torino e ho un bel fidanzato col quale condivido l'amore per le piante. Abbiamo un orto frutteto sfruttato al centimetro e un pollaio che ospita una ventina di galline. Nella nostra nuova casa c'è anche una piccola aiuola che stiamo progettando.
Io sono molto disordinata, lui molto ordinato, insieme cerchiamo sempre soluzioni per organizzare al meglio il lavoro e, soprattutto, gli attrezzi da giardinaggio.
Su Paroladordine condividerò con te le soluzioni che ho trovato per facilitarti il lavoro e per goderti ala meglio il tuo angolo verde.
P.S. se ti interessano informazioni sulle piante e sui libri che parlano di piante mi trovi anche qui: Un giardino di libri



★ LINDA ROSSI

paroladordine-squadra-linda

Mi chiamo Linda e abito tra i monti del Trentino. La mattina sono una bancaria, il pomeriggio una casalinga, la sera una blogger. Soprattutto però, ventiquattro ore su ventiquattro sono una moglie innamorata e la mamma di due splendidi bimbi di tre e cinque anni.
Sono un'inguaribile ottimista e un'irrimediabile impulsiva: quando una nuova idea mi appassiona, mi ci butto a capofitto con tutta me stessa, senza pensarci due volte.
Fin da piccola, ho sempre creduto di essere una disordinata senza speranza, destinata a perdersi tra i mille impegni della giornata, finché – qualche anno fa – ho detto basta.
Studiando, sperimentando (e ogni tanto sbagliando) ho dato una svolta alla mia vita e ho capito che, se si trova il giusto metodo, chiunque può diventare ordinato e organizzato.
Ora le mie giornate sono più serene e la mia casa più accogliente.
Sono qui su Paroladordine per condividere tutto quello che ho appreso per una gestione più facile e felice delle faccende domestiche e delle abitudini familiari.
Se hai voglia di conoscermi meglio, mi trovi sul blog NuoveAbitudini, nonché sulla relativa pagina Facebook.
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...