martedì 16 dicembre 2014

Le interviste: Mayda e la sua postazione multimediale

Oggi ti racconto un'altra soluzione organizzativa furbissima per il soggiorno: è la postazione multimediale di Mayda Rojas per la televisione e il computer.
Penso che sia una vera genialata: moltiplica lo spazio rendendolo polifunzionale e su misura per la serenità di tutta la famiglia. In più aggiunge quel tocco di bellezza, che di rado si trova nell'area destinata alle tecnologie.
Lascio che sia lei direttamente a raccontarci come ha organizzato questa parte del soggiorno.

paroladordine-soggiorno
Fotografia di Mayda Rojas

Domanda: Ciao, Mayda! La tua postazione multimediale è davvero unica: funzionale e bella assieme. È sempre stata così, oppure hai dovuto riorganizzare uno spazio già esistente?
Risposta: Ciao, Alessandra! Questo angolo tv e pc insieme lo abbiamo progettato quando ci siamo trasferiti in questa casa.
Domanda: Quale problema era più urgente risolvere?
Risposta: Soprattutto la mancanza di spazio e la polifunzionalità. In questa unica stanza, infatti ci sono: la cucina, il tavolo da pranzo, un corridoio e il soggiorno. Quindi la soluzione doveva essere esteticamente neutra, per poter giocarci intorno. 
Domanda: E come l'hai risolto?
Risposta: Abbiamo pensato di "mimetizzare" tv e pc usando due schermi della stessa misura e colore. Sotto gli schermi abbiamo inserito una scrivania/console per appoggiare la tastiera del computer e il decoder. Sopra, invece, abbiamo appeso un pensile lungo e stretto, che serve non solo a delimitare un poco l'area, ma anche come contenitore per dvd, cavi vari, telecomandi, cuffie...

paroladordine-soggiorno
Fotografia di Mayda Rojas

Domanda: Come hai progettato il nuovo spazio? 
Risposta: L'ho pensato tutto io! Consultando giornali e siti internet che consigliano soluzioni per spazi piccolini. Ho misurato per bene e fatto fare la scrivania/console su misura e trovato il pensile, che con gran fortuna è della misura giusta. 
Domanda: Sei soddisfatta del risultato ottenuto o pensi di fare altri cambiamenti?
Risposta: Adesso ci rimane un'altra sfida: rifare la scrivania/console. Questa attuale l'abbiamo fatta fare su misura quando ci siamo trasferiti, ma non è venuta bene (magari non l'abbiamo neanche progettata a dovere - siamo alle prime armi). Quindi vogliamo fare qualcosa di molto simile, ma con la possibilità di nascondere fili e soprattutto di contenere il decoder e la torretta del computer. Non fissa al muro, in modo che sia semplice da spostare per pulire, montare e smontare computer (uno degli passatempi di mio marito).
Domanda: In base a quali necessità e abitudini della tua famiglia, hai riorganizzato questo spazio?
Risposta: Non siamo una famiglia che guarda tantissima televisione, in realtà è più sfruttata l’area del pc, soprattutto da mio marito che spesso ci lavora e gioca la sera. Quando vediamo qualcosa insieme giriamo il divano posizionandolo di fronte agli schermi e a volte riusciamo a usare ognuno il suo senza disturbarci a vicenda: teniamo molto ai sogni sereni di nostro figlio, quindi spesso usiamo delle cuffie e così ciascuno modula il volume di quello che sta vedendo. 

paroladordine-soggiorno
Fotografia di Mayda Rojas

Domanda: Ricapitolando: non solo hai trovato posto alla postazione multimediale nel poco spazio a disposizione, ma sei anche riuscita a integrare in modo armonico quest'area con le altre. Il tutto seguendo le necessità e le abitudini della tua famiglia, giusto?
Risposta: In realtà tutto in casa segue le necessità della famiglia: in questo caso era molto importante lasciare libero lo spazio per giocare e semplificare al massimo il riordino. Altrettanto importante era lasciare lo spazio aperto agli ospiti: a seconda del numero degli invitati, il divano si sposta sul corridoio e il tavolo al centro del salotto: così riescono a sedersi anche dieci persone. E la scrivania/console ci serve da portavivande: ci appoggiamo addobbi di fiori, i bicchieri e le eventuali portate da servire durante i pasti.

paroladordine-soggiorno
Fotografia di Mayda Rojas

6 commenti:

  1. Mayda non finisce mai di stupirmi in positivo! Armonia,praticità e bellezza..complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oserei dire che lo stile di Mayda è unico (come lei) :)

      Elimina
  2. Mayda è sempre una garanzia di organizzazione, funzionalità e bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo! Ed è una gran fonte d'ispirazione :)

      Elimina
  3. Mi piacciono tanto le case che si trasformano a seconda delle esegenze, come quella di Mayda che oltretutto è deliziosa !!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...